Altro acquisto in casa Viola: ecco Valon Behrami dal West Ham

. . 1 commento:
L’ACF Fiorentina comunica di aver acquisito, a titolo definitivo, Valon Behrami dal West Ham United FC. 
Il calciatore svizzero verrà presentato domani, giovedì 27  gennaio, alle ore 11.30 presso la sala stampa dello Stadio 



Il secondo acquisto della Fiorentina nel mercato di gennaio è Valon Behrami, esterno destro classe '85.
Behrami nasce a Titova Mitrovica, in Kosovo, ma fin da adolescente vive in Svizzera a Stabio, ed è proprio nelle giovanili del club elvetico che inizia la sua carriera. La carriera giovanile di Behrami si svolge tra Stabio appunto, Chiasso e Lugano, squadra con cui esordisce tra i professionisti nella B svizzera. Bastano due presenze per attirare le attenzioni di club importanti come Liverpool e Inter, ma alla fine se lo assicura il Genoa in comproprietà con l'Udinese e proprio con i rossoblu gioca la stagione 2003/04 in Serie B. La stagione successiva resta in Serie B ma passa al Verona, dove continua a mettersi in mostra, tanto che nel 2005 viene acquistato dalla Lazio (prima in comproprietà, poi definitivo). Nel club capitolino Behrami gioca con continuità e si disimpegna in più ruoli (centrocampista esterno destro, terzino destro, mezzala destra), mettendo a segno anche reti importanti come il gol vittoria segnato nel derby del 2008 contro la Roma. Nel 2008 Behrami viene acquistato dal West Ham per 5 milioni di sterline, pari a circa 6,5 milioni di euro. Con gli Hammers gioca una sessantina di partite, ma è tristemente famoso per l'infortunio occorsogli il 1 marzo 2009, quando in seguito all'infortunio congiunto di caviglia e ginocchio è rimasto a terra privo di sensi per 5 minuti, prima di essere rianimato e portato fuori dal campo in barella e con la maschera di ossigeno; quell'infortunio costò al nazionale svizzero un lungo stop (gran parte della stagione 2008/09). Ha esordito nella nazionale maggiore a 19 anni e finora ha messo insieme 28 presenze e 2 gol, tra cui quello importante contro la Turchia in occasione degli spareggi per qualificarsi al Mondiale 2006.

1 commento:

  1. Un gradito ritorno quello del biondone svizzero.
    Penso che farà bene! Ciao Fanto!

    RispondiElimina

Cantera Social