Saša Balić, terzino sinistro vecchio stile

. . Nessun commento:
Saša Balić nasce a Kotor (Montenegro) il 29 gennaio 1990; longilineo ma comunque robusto (185 cm x 78 kg), Balic è un terzino sinistro naturale, che all'occorrenza può giocare anche a centrocampo o come centrale di difesa.
Balić inizia la sua carriera nel FC Bokelj, piccola squadra di Kotor, per poi passare nel 2007 alla ben più conosciuta OFK Belgrado, dove resta una stagione collezionando una sola presenza. A fine stagione si trasferisce così alla compagine montenegrina del FK Grbalj, con cui disputa 9 partite e che lascia a parametro zero nel novembre 2009 per accasarsi all'Inter Zapresic, club croato. Con il club gialloblu finora ha disputato 25 partite, ha segnato due gol e servito quattro assist.

Balić inoltre è un perno delle nazionali giovanili del Montenegro, dato che è stato capitano della Under-19, con cui ha disputato 15 partite, e adesso lo è nell'Under-21, con cui ha collezionato 4 presenze finora. Le porte della Nazionale maggiore ancora non si sono aperte per lui, ma se proseguirà la stagione a questi livelli certamente potrà aspirare ad una convocazione nei prossimi mesi.

Come detto in precedenza, Balić è un terzino sinistro naturale ed ha nel piede sinistro un punto di forza, dato che riesce a pennellare cross invitanti da angolazioni improbabili e a controllare senza problemi la sfera anche nelle situazioni più difficili; oltre ad avere un sinistro delizioso Balić è dotato anche di un buon destro, è molto abile nel dribbling ed ha un buon tempismo sia nelle chiusure difensive che nelle sortite offensive.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social