Torneo di Viareggio 2011: Inter, Varese, Atalanta e Fiorentina passano il turno, fuori la Juventus

. . Nessun commento:
I quarti di finale giocati oggi pomeriggio hanno prodotto i seguenti risultati:

SAMPDORIA - VARESE1 - 3
INTER - GENOA1 - 0
JUVENTUS - ATALANTA1 - 3
FIORENTINA - PARMA [d.c.r. (0-0)]5 - 4

Il torneo della Sampdoria si conclude per mano di un Varese in grande spolvero, che regola i doriani con un bel 3-1, in cui si mette in mostra Pompilio con una doppietta.
Avanti anche l'Inter, che passa il turno grazie al gol di Dell'Agnello, con i genoani rimasti in dieci per l'espulsione di Piras.
E ad incontrare in semifinale i nerazzurri di Pea sarà l'Atalanta, che batte nettamente la Juventus grazie anche al terzo centro nel torneo di Magnaghi.
L'avversaria del Varese, invece, sarà la Fiorentina di Renato Buso, che supera il Parma solo ai calci di rigore (decisivo l'errore di Defrel) dopo che i tempi regolamnetari si erano conclusi a reti inviolate.
Queste, dunque, le due semifinali che si giocheranno sabato:

INTER - ATALANTA
VARESE - FIORENTINA

Qui di seguito, invece, i tabellini dei quattro match odierni:

SAMPDORIA - VARESE 1-3
SAMPDORIA: Tozzo, Martella, Patacchiola, Masi, Cancellotti; Muratore (28' pt. Icardi), Krsticic (29' st. Martinelli); Rizzo (34' st. Lamorte), D'Agostino, Obiang; Testardi. A disposizione: Negretti, Celjah, Sampietro, Messina, Grieco, Rossi. All. Bruni.
VARESE: Micai; Toninelli (43' st. Serrano), Miceli, Bianchetti, Marchi; Benvenga, Wagner, Barberis, Ferreira (13' st. Lazaar); Pompilio, De Luca (35' st. Gaeta). A disposizione: Belenzier, Scialpi, Capriolo, Romanini, Maio, Samba.
All. Mangia.
Arbitro: Manganiello di Pinerolo.
Reti: 11' pt. Pompilio (V); 4' st. Ferreira (V), 22' st. Icardi (S), 26' st. Pompilio (V).
Note: espulso Masi (S); ammoniti Testardi (S), De Luca (V), Wagner (V), Benvenga (V).

INTER - GENOA 1-0
INTER: Bardi; Natalino, Benedetti, Kysela, Biraghi; Lussardi (6' st. Faraoni), Crisetig, Romanò, Jirasek (49' st. Bessa); Alibec, (44' pt. Thiam), Dell'Agnello. A disposizione: Gallinetta, Galimberti, Mannini, Carlsen, Knasmullner, Tallo. All. Pea.
GENOA: Perin; Carlini (41' st. Carozzino), Bani (19' st. Rodriguez), De Bode, Polenta; Piras, Sturaro, Alhassan; Boakye; Longo, Jelenic (41' st. Miracoli). A disposizione: Oddo, Mannella, Bettati, Doninelli, Guarco, Candia, Rodriguez. All. Corradi.
Arbitro: Pasqua di Tivoli.
Reti: 3' st. Dell'Agnello (I).
Note: espulso Piras (G); ammoniti Faraoni (I), Alhassan (G), Sturaro (G), Polenta (G).

JUVENTUS - ATALANTA 1-3
JUVENTUS: Costantino; Romano, Di Dio, Camilleri, Belfasti; Spinazzola (19' st. De Silvestro), Ilari, Buchel, Belcastro (1' st. Libertazzi); Giannetti (35' st. Bianconi), Boniperti. A disposizione: Sclopis, Carfora, Liviero, Esposito R., Schiavone, Corticchia. All: Bucaro
ATALANTA: Rossi; Almici, De Leidi, Suagher, Possenti; Molina, Baselli, Minotti; Cortesi (34' st. Tanferna), Magnaghi (15' st. Pandiani), Gatto (20' st. Zappacosta). A disposizione: Facheris, Cremaschi, Arcari, Esposito N., Malaccari. All. Bonacina.
Arbitro: Barbeno di Brescia.
Reti: 14' pt. Magnaghi (A); 14' st. Gatto (A), 23' st. Buchel (J), 32' st. Cortesi (A).
Note: ammoniti Buchel (J), Di Dio (J).

FIORENTINA - PARMA 5-4 d.c.r. (0-0)
FIORENTINA: Seculin; Piccini, Fatticcioni, Camporese, Romiti; Taddei, Agyei (7' sts. Grifoni), Salifu (44' st. Panatti); Carraro, Seferovic (23' st. Acosty); Iemmello. A disposizione: Miranda, Bagnai, Biondi, Bittante, Baccarin, Rosaia. All. Buso.
PARMA: Cacchioli, Ristovsky, Iovinella (28' st. Contini), Palumbo, Feltscher, Bationo, De Vitis (39' pt. Finocchio), De Araujo, Defrel, Covic, Cocuzza (43' st. Adorni). A disposizione: Agosti, Petrozzi, Adofo, Boudzoumou, Bernasconi, Colla. All. De Patre.
Arbitro: Viti di Campobasso.
Note: sequenza rigori Taddei (F) gol, De Araujo (P) gol, Piccini (F) gol, Finocchio (P), Fatticcioni (F) gol, Adorni (P) gol, Iemmello (F) gol, Bationo (P) gol, Carraro (F) gol, Defrel (P) parato; espulso Palumbo (P); ammoniti Fatticcioni (F), De Araujo (P), Agiey (F), Finocchio (P).

Diamo uno sguardo anche alla nuova classifica marcatori:
6 reti: De Luca (Varese)
5 reti: Alibec e Dell'Agnello (Inter), Zaza (Sampdoria)
4 reti: Ceccarelli (1 rig., Lazio), Pompilio e Ferreira (Varese), Iemmello (Fiorentina), Lamenza (2 rig., Reggina), Verdun (Club Nacional)

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social