Kharja è Viola

. . Nessun commento:

L'ACF Fiorentina comunica - con una nota ufficiale - di aver acquisito dal Genoa CFC, a titolo di compartecipazione, le prestazioni sportive del centrocampista Houssine Kharja (classe '82). Il calciatore ha sottoscritto un contratto biennale con opzione per il terzo anno.

fonte Violachannel.tv

È Houssine Kharja il nuovo acquisto della Fiorentina, che quindi inserisce in rosa un altro centrocampista dopo gli arrivi di Munari e Lazzari. Kharja nasce a Poissy, in Francia, il 9 novembre 1982 e prima di giungere in Italia gioca in patria con il Paris Saint-Germain e in Portogallo con lo Sporting Lisbona; nel 2001 la Ternana lo acquista e con i rossoverdi disputa quattro campionati di Serie B, mettendosi in mostra insieme al compagno di squadra Luis Jimenez. Nel 2005 la Roma lo porta nella capitale con la formula del prestito con diritto di riscatto; con i giallorossi Kharja gioca dodici partite e segna il primo gol nella massima serie contro la Juventus. A fine stagione la Ternana reputa inadeguata l’offerta giallorossa per il riscatto e così Kharja torna in Umbria, prigioniero del club che lo mette fuori rosa; Kharja riesce a svincolarsi dal club nel marzo 2007 e firma un contratto con il Piacenza, dove resterà fino al gennaio successivo, quando il Siena lo riporta in Serie A. Nella città del Palio resta un anno e mezzo, mette insieme più di cinquanta presenze e segna nove gol. Nel luglio 2009 il Genoa lo acquista a titolo definitivo, ma l’esperienza in rossoblu si rivela essere molto travagliata: a ottobre si procura una lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, infortunio che lo terrà fuori per quasi sei mesi. Il resto è storia recente: lo scorso gennaio viene acquistato dall’Inter in prestito, gioca venti partite tra campionato, coppa Italia e Champions, segna contro il Bari e vince il primo titolo della sua carriera, cioè la coppa Italia; i nerazzurri a fine stagione decidono di non riscattarlo, così Houssine torna a Genoa, dove viene invitato dai tifosi genoani ad andarsene. La Fiorentina sfrutta l'occasione e porta a casa il centrocampista marocchino, rinforzando così il centrocampo con un calciatore che potrà fare comodo a mister Mihajlovic, visto che è in grado di ricoprire più ruoli: regista basso, trequartista e mezzala. Kharja, inoltre, fa parte stabilmente della nazionale marocchina e finora ha messo insieme 64 presenze e cinque reti, giocando pure nelle edizioni 2004 e 2006 della Coppa d'Africa.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social