Torneo di Viareggio 2012: sarà Roma-Juventus la finalissima

. . Nessun commento:
Sarà Roma-Juventus la finale del 64° Torneo di Viareggio. I giallorossi si sono imposti ai calci di rigore sulla Fiorentina, che era passata in vantaggio dopo appena 26 secondi con il danese Zohore su cross di Acosty; nella ripresa il pareggio del classe '95 Romagnoli riporta il risultato in parità, cosa che non era riuscita alla mezzora del primo tempo a Viviani, visto che si era fatto parare un calcio di rigore da Svendkauskas. Nonostante la Roma attacchi e crei gioco il risultato resta in parità e così la partita non può che concludersi ai rigori. Segnano tutti i giallorossi, nei viola è decisivo l'errore di Alan Empereur e quindi in finale ci va la Roma, cinque anni dopo l'ultima finale giocata e con la speranza di vincere il Viareggio dopo ventuno anni.
Nell'altra semifinale, la Juventus batte 1-0 la sorpresa Parma, anche se viste le occasioni create dai ragazzi di Baroni il risultato è stretto. I baby bianconeri creano tanto ma non concretizzano, ritrovandosi a segnare il gol vittoria a cinque minuti dal termine con Spinazzola, che di testa insacca un cross di De Silvestro corretto da Gouano. Il Parma, che nei turni precedenti aveva eliminato Inter e Torino, non riesce ad impensierire seriamente la difesa ed esce con onore contro una delle squadre più forti del lotto delle partecipanti.

FIORENTINA - ROMA 4-6 d.c.r. (1-1 al termine dei tempi regolamentari)

FIORENTINA (4-2-3-1): Svedkauskas, Bittante (11' st. Rozzio), Empereur, Camporese, Ashong, Cenciarelli (2' sts. Panatti), Agyei, Acosty, Campanharo (6' pts. Baccarin), Matos, Zohore. A disp.: Lezzerini, Bernardeschi, Biondi, Gondo, Magheri. All.: Leonardo Semplici.
ROMA (4-2-3-1): Pigliacelli, Sabelli (15' sts. Ricci F.), Orchi, Barba, Nego (38' pt. Romagnoli), Verre, Viviani, Ricci M., Politano, Piscitella (2' sts. Frediani), Tallo. A disp.: Proietti Gaffi, Ceccarelli, Cittadino, Leonardi, Lopez, Rosato. All.: Alberto De Rossi.
ARBITRO: Borriello di Mantova.
RETI: 1' pt. Zohore (F); 4' st. Romagnoli (R).
NOTE: al 31' pt. Viviani (R) si fa parare un rigore da Svedkauskas (F); ammoniti Bittante (F), Sabelli (R), Viviani (R), Rozzio (F), Romagnoli (R). Sequenza rigori: Viviani (R) gol, Panatti (F) gol, Politano (R) gol, Empereur (F) parato, Ricci M. (R) gol, Ashong (F) gol, Ricci F. (R) gol, Agyei (F) gol, Verre (R) gol.


JUVENTUS - PARMA 1-0

JUVENTUS (4-2-3-1): Branescu; Untersee, Gouano, Rubin, Liviero; Chibsah, Appelt; De Silvestro (43' st. Schiavone), Bouy (17' st. Margiotta), Spinazzola; Libertazzi (23' st. Beltrame). A disp.: Gagliardini, Corticchia, Belfasti, Emmanuello, Garcia, Magnusson. All.: Marco Baroni.
PARMA (4-3-3): Gallinetta; Zagnoni, Mantovani, Di Gennaro, Petrini; Adofo, Addae, Bentoglio; Sprocati (33' st. Malivojevic), Monachello, Pedrinelli (43' st. Nunes). A disp.: Anacoura, Yamnaine, Adorni, Sahman, Lemajic, Abbracciante, Dias. All. Fausto Pizzi.
ARBITRO: Maresca di Napoli.
RETI: 40' st. Spinazzola (J).
NOTE: ammoniti Gallinetta (P), Monachello (P), Addae (P), Mantovani (P).

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social