FUTURO VIOLA: la Primavera vince "Vignola" e in campionato, solo pareggio per gli Allievi

. . Nessun commento:
Gli argomenti dell’appuntamento settimanale con il settore giovanile della Fiorentina: la vittoria della Primavera nel Torneo di Vignola, a cui ha fatto seguito il successo in campionato contro il Parma, e il pareggio degli Allievi Nazionali all’esordio in campionato.

foto tratta da vignola1907.it


Torneo “Città di Vignola” (04/09/2012): Fiorentina-Bologna 3-0
FIORENTINA: Lezzerini, Everton, Venuti, Cola, Capezzi, Spinelli, Costanzo, Rosa Gastaldo (20’ st Fossati), Gondo, Fazzi, Bandinelli (28’ st Giordano). A disp.: Bertolacci, Ashong, Bernardeschi, Empereur, Folla, Gulin. All.: Semplici
BOLOGNA: Marchignoli, Minelli, Testoni, Scalini, Maini, dall’Osso, Melli, Ciarliariello (12’ st Capello), Veratti (1’ st Malo), Pescatore (1’ st Coraini), Vitellaro. A disp.: Malagoli, Feeari, Tonelli, Marchesi, Montorsi, Benatti. All.: Baldini
ARBITRI:  Barbolini di Modena
RETI: 30’ pt Rosa Gastaldo, 32’ pt Gondo, 38’ st Capezzi

Semifinale senza storia tra le due squadre con più vittorie nel torneo (9 Fiorentina, 7 Bologna). Con un netto 3-0 la Fiorentina si impone sul Bologna nel cosiddetto “derby dell’Appennino”. Nei primi venti minuti la partita è equilibrata, con il Bologna che sfiora il gol del vantaggio con un’azione costruita da Minelli e Pescatore ma non finalizzata da Vitellaro, che non riesce a deviare di testa il cross del compagno. Alla mezzora la Fiorentina colpisce due volte nel giro di un minuto. Al 30’ i rossoblu vengono chiusi in attacco e i viola ripartono, Rosa Gastaldo arma il destro e con un missile rasoterra angolatissimo fa secco Marchignoli. Passa un minuto e la storia si ripete: Everton allontana di testa un cross bolognese, Gondo approfitta di un errore difensivo e con un tiro potente sorprende l’estremo difensore avversario. Nella ripresa, la Fiorentina sfiora il terzo gol con Bandinelli, mentre il Bologna prova a rientrare in partita, ma la difesa viola controlla bene gli attacchi e quando non ci riesce ci pensa Lezzerini ha mantenere inviolata la porta, come su Coraini. Al 33’ doppia opportunità bolognese per il 2-1: prima Melli calcia a lato di pochissimi con Lezzerini battuto, poi Venuti respinga sulla linea una conclusione a botta sicura di Malo. I viola reagiscono con Gondo, il cui diagonale come si suol dire “fa la barba al palo”. A pochi minuti dal termine arriva il 3-0 finale di Capezzi, che ben servito in area da Everton si coordina e batte ancora una volta Marchignoli.

Torneo “Città di Vignola” (06/09/2012): Sassuolo-Fiorentina 0-1
SASSUOLO: Pagani, Vignocchi, Serra (1’ st Vacondio), Gatti, Valmori, Caselli, Sereni, Sanna, Palladini (15’ st Gigliozzi), Minozzi (25’ pt Castelletto), Arrasque. A disp.: Perilli, Vacondio, Cani, Lari, Castelletto, Gigliozzi, Ferrara. All.: Mandelli
FIORENTINA: Lezzerini, Everton, Ashong, Cola, Capezzi, Spinelli, Costanzo (40’ st Bernardeschi), Rosa Gastaldo (13’ st Fossati), Gondo, Fazzi, Bandinelli (20’ st Giordano). A disp.: Bertolacci, Empereur, Folla, Gulin, Venuti. All.: Semplici
ARBITRO: Lodi di Modena
RETE: 30’ st Capezzi

La finalissima pone di fronte due tra le squadre più in forma del torneo. Subito pericoloso il Sassuolo con Palladini, il cui tiro sottomisura viene respinto da Lezzerini. La Fiorentina fatica a trovare il guizzo giusto per colpire l’avversario, anche se lentamente riesce a prendere campo e a provare ad impensierire la difesa di ferro neroverde. Alla mezzora prima opportunità con un tiro a girare di Costanzo, che termina a lato non di molto. Il primo tempo termina così in parità. Girandola di sostituzioni da ambo le parti, le occasioni non fioccano e così la partita offre ben poco fino al quarto d’ora finale, quando sembra accendersi la scintilla. Infatti, Fazzi si libera bene in area e cerca la porta, mancandola di poco. Poi, al 32’, Capezzi sblocca il risultato: il numero cinque gigliato si fa trovare libero sul lato sinistro dell’area neroverde, aspetta l’abbozzo di uscita del portiere e lo supera con un pallonetto. Subito il gol, il Sassuolo si riversa nella metà campo avversaria alla ricerca del pareggio immediato, sfiorandolo in pieno recupero con Valmori. Finisce così 1-0 per la Fiorentina, che vince il decimo Vignola della sua storia, il quinto nelle ultime sette edizioni.
Nella premiazione conclusiva sono stati consegnati i seguenti riconoscimenti:
-Miglior portiere: Luca Lezzerini (1995 – Fiorentina)
-Miglior cannoniere: Lorenzo Lari (1994 – Sassuolo)
-Miglior giocatore: Leonardo Capezzi (1995 – Fiorentina)

Campionato Primavera Girone A (08/09/2012): Fiorentina-Pro Vercelli 2-0
FIORENTINA: Lezzerini, Venuti, Folla, Empereur, Ashong, Rosa Gastaldo (67’ Giordano), Capezzi (56’ Costanzo), Fossati, Gulin (57’ Fazzi), Bernardeschi, Gondo. A disp.: Bertolacci, Bandinelli, Cola, Everton, Spinelli. All.: Semplici
PRO VERCELLI: Vannucchi, Tufano (72’ Secondo), Cifarelli, Malaspina (48’ Scialla), Porcaro, Spanò, Osella (65’ Mazza), Vitale, Armato, Marciano, Coviello. A disp.: Zaccone, Russo, Negro, D’Amico. All.: Scazzola
ARBITRO: sig. Pagliardini di Arezzo
RETI: 68’ Gondo, 83’ Fossati

Sotto gli occhi attenti di Giancarlo Antognoni e Bruno Giordano, giunto a Firenze per seguire il figlio Rocco, la Fiorentina supera 2-0 la Pro Vercelli. Avvio di partita di marca viola con una bella conclusione di Fossati fuori di poco. Poco dopo ci prova Bernardeschi su calcio di punizione, ma anche in questa occasione il pallone finisce fuori di poco. Partita abbastanza noiosa, che ha un sussulto nei minuti finali del primo tempo. Prima Ashong raccoglie una respinta della difesa su corner e va alla conclusione, che sfiora il secondo palo, poi Rosa Gastaldo devia di testa un bel cross di Fossati, ma stavolta è Vannucchi a compiere un grande intervento respingendo la sfera destinata in fondo al sacco. Nella ripresa, dopo un minuto Empereur cicca il pallone lanciando in porta Armato, che conclude a rete colpendo lo stesso brasiliano e per poco la palla non finisce in porta. Semplici non è contento della fase offensiva della propria squadra e rinforza il reparto con gli inserimenti di Fazzi e Giordano, che insieme a Bernardeschi giostrano alle spalle dell’unica punta Gondo. Ed è proprio l’ivoriano a sbloccare il risultato al 68’ con un bel diagonale piazzato su cui nulla può Vannucchi. La Pro Vercelli non ha la forza di reagire e dopo un quarto d’ora subisce il secondo gol da Fossati, che pennella una traiettoria perfetta su calcio punizione da una ventina di metri. Nei minuti finali i viola si limitano a gestire il risultato, acquisendo tre punti importanti al triplice fischio del direttore di gara. Nel prossimo turno i viola affronteranno in trasferta il Cagliari, reduce dal roboante 5-0 inflitto alla Juventus a domicilio.

Campionato Allievi Nazionali Girone A (09/09/2012): Pro Vercelli-Fiorentina 0-0
PRO VERCELLI: Dovico, Rinaldi, Terlizzi, Sposato, Faverato, Porcaro, Bianco (64' Marra; 77' Spinardi), Zullo (52' Federici), Vailatti (73' Micillo), Dotelli (56' Menon), Bunino (46' D'Angelo). A disp.: Donvito, Milani. All.: Pigino
FIORENTINA: Bardini, Miccinesi, Segoni, Gigli, Mancini, Bicchi (48' Posarelli), Papini, Alagia, Di Curzio (53' Tommasiello), Peralta, Minelli (64' Colato). A disp.: Barsottini, Proietti, Razzanelli, Cacchiarelli, Pandolfi. All.: Guidi.
NOTE: espulso al 75’ Federici (PV).

Finisce a reti bianche l’esordio in campionato degli Allievi Nazionali viola. Nella trasferta di Vercelli, infatti, i ragazzi di mister Guidi non sono riusciti a superare un avversario apparentemente inferiore dal punto di vista tecnico, che però ha saputo fronteggiare bene gli sporadici attacchi gigliati. Primo tempo avaro di emozioni, con i due portieri spettatori non paganti e zero occasioni da gol. nella ripresa la sfida si accende ma non decolla, e così al triplice fischio finale si contano due chances, una per parte. Prima i piemontesi con Faverato, che non riesce a realizzare una palla inattiva, poi i toscani con Peralta, che impegna seriamente Dovico. L’espulsione di Federici fa rimanere la Pro in dieci uomini, ma nonostante ciò i viola non trovano il guizzo giusto per far propria la gara, che così termina in parità facendo spartire la posta alle due squadre. Nel prossimo turno, la Fiorentina affronterà in casa il Torino, che nella prima giornata è stato sconfitto 2-1 dal Genoa tra le mura amiche.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social