FUTURO VIOLA: prima vittoria degli Allievi, continua la marcia dei Giovanissimi

. . Nessun commento:
Settimana di riposo per la Primavera, che tornerà in campo mercoledì 10 ottobre contro la Sampdoria nel ritorno di Coppa Italia. I ragazzi di Semplici dovranno vincere a tutti costi, oppure pareggiare con più di due gol, per centrare la qualificazione al turno successivo, poiché all'andata finì 2-2 con reti di Rosa Gastaldo e Gondo. La sosta permette di stilare un primo bilancio sulle prestazioni di squadra e singoli dopo le prime cinque partite di campionato.

Ashong, terzino inamovibile
(violachannel)
I numeri parlano chiaro: a Semplici non piace cambiare il reparto difensivo. Sempre presenti, dal primo all’ultimo minuto, il portiere Lezzerini e i quattro componenti della linea difensiva, vale a dire Venuti, Folla, Empereur (che ha comunque saltato una partita per squalifica) e Ashong. Se si pensa che il solo Venuti ha rifiatato in Coppa Italia, gli altri hanno giocato con continuità nelle due competizioni: dei veri highlander. A centrocampo, invece, la situazione è ben diversa. Suddividiamo, però, l’analisi in due settori: centrocampisti centrali e trequartisti. Nel primo caso, i 416 minuti totalizzati (su 450 disponibili) da Capezzi svettano imperiosi, seguito a sorpresa da Costanzo (301 min.) e poi da Fossati (276) e Rosa Gastaldo (244); uno scampolo di partita per Berardi (33), classe ’96 aggregato alla prima giornata e titolare degli Allievi Nazionali. Tra i trequartisti, il più utilizzato è Bernardeschi con 444 minuti, classe ’94 fantasioso che porta la 10 sulle spalle; dietro di lui seguono Gulin (295), il sempre subentrato Fazzi (101) e Bandinelli (soli 11 minuti). Infine, il reparto avanzato, dove Gondo (212 minuti) e Zohore (360) sono gli unici disponibili, in attesa che Giordano (23) entri negli schemi d’attacco e gli infortunato Jackson Da Silva e De Poli ritornino a disposizione. Passando ai gol realizzati, Gondo e Capezzi guidano la graduatoria con due reti ciascuno, seguiti da Bernardeschi, Fossati, Gulin, Rosa Gastaldo e Zohore a una rete; i gol subiti, invece, sono cinque, tutti ovviamente da Lezzerini.

Primo successo per Guidi e i suoi
Allievi Nazionali (MTV)
Dopo l’analisi dei numeri della formazione Primavera, è tempo di passare ad Allievi e Giovanissimi.
Magica cinquina per gli Allievi Nazionali di Federico Guidi, che superano nettamente il Grosseto per 5-1 vincendo così la prima partita di campionato dopo tre pareggi e una sconfitta. Gli autori dei gol sono stati Gigli, Cacchiarelli, Alagia, Di Curzio e Tommasiello, tutti al primo centro stagionale. Nel prossimo turno l’avversario sarà il Cagliari, che fin qui ha raccolto nove punti.

Continua senza soste la marcia dei Giovanissimi Nazionali di Mirko Mazzantini, che vincono in trasferta 4-1 contro il Gavorrano grazie alla tripletta di Caso e al gol di Buccella. A punteggio pieno dopo quattro giornate, nella prossima giornata l’avversario sarà il Poggibonsi.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social