FUTURO VIOLA: weekend di vittorie

. . Nessun commento:
Di Curzio, decisivo a Cagliari
(foto M.A. Ciucci)
Weekend pieno di soddisfazioni per il vivaio gigliato. A partire dagli Allievi Nazionali, che espugnano Cagliari grazie alla rete di Di Curzio al termine di una partita complicatissima, che li ha visti terminare la gara addirittura in nove uomini a causa delle espulsioni di Miccinesi, nel primo tempo, e Posarelli, nella ripresa. La squadra allenata da Federico Guidi vince la seconda partita in campionato, raggiunge quota nove punti e affronterà nel prossimo turno il Livorno, reduce dal pareggio interno (0-0) contro il Genoa.
Classifica (6° giornata): Parma 18, Genoa 14, Novara 13, Siena 12, Empoli 10, Fiorentina 9, Cagliari 9, Pro Vercelli 6, Juventus 6, Sampdoria 6, Torino 5, Spezia 4, Livorno 3, Grosseto 1.

Vincono ancora i Giovanissimi Nazionali, che s’impongono di misura a Grosseto per 3-2 grazie alle reti di Akammadu, Aziz e Caso. I ragazzi di Mirko Mazzantini comandano la classifica a punteggio pieno e nella prossima giornata se la vedranno con la Carrarese in trasferta, che ha vinto nettamente 3-0 a Poggibonsi.
Classifica (6° giornata): Fiorentina 18, Empoli 18, Spezia 15, Carrarese 15, Siena 12, Livorno 12, Prato 7, Poggibonsi 6, Grosseto 6, Pisa 5, Pontedera 4, Gavorrano 3, Borgo A Buggiano 3, Esperia Viareggio 0.

Prima di parlare della bella vittoria della Primavera, un breve inciso sugli impegni in Nazionale dei baby viola. Confermati in Under-18 e dunque convocati per l’amichevole di mercoledì 24 ottobre contro l’Inghilterra tre Primavera, nello specifico il difensore Venuti e i centrocampisti Fazzi e Capezzi. Mai schierato Lezzerini in Under-19, che ha assistito dalla panchina alle partite di qualificazione europee. Solo pochi minuti, invece, per Zohore nell’amichevole tra Danimarca e Lituania Under-19.

Capezzi, assoluto protagonista
di giornata
Infine, la Primavera di Leonardo Semplici, che stravince il derby toscano contro il Grosseto per 5-0. Leggero turn-over in vista dell’impegno infrasettimanale di Coppa Italia contro la Sampdoria, i viola iniziano la partita soffrendo l’intraprendenza degli avanti maremmani, che con Falzerano e Faenzi impauriscono la retroguardia di casa. La Fiorentina si riprende in fretta e si porta in vantaggio con Ashong su assist di Capezzi. Altro brivido quando Della Rocca stende Falzerano in area, ma Lezzerini spegne le speranze di pareggio respingendo il calcio di rigore di Guglione. Da lì in poi non c’è più partita e i gigliati dilagano. Prima è Della Rocca, ancora su assist di Capezzi, a raddoppiare ad una manciata di minuti dall’intervallo. Ad inizio ripresa Gulin cala il tris dopo un’azione travolgente, poi Capezzi realizza il quarto gol con un bello spunto personale. A chiudere i conti ci pensa Zohore su calcio di rigore. Nella prossima giornata di campionato l’avversario sarà l’Empoli, in un derby d’alta quota.
Classifica (7° giornata): Fiorentina 16, Genoa 16*, Empoli 15, Torino 13, Novara 13, Pro Vercelli 9, Spezia 9, Siena 8, Juventus 8*, Cagliari 7*, Sampdoria 5, Livorno 5, Grosseto 5, Parma 3*. (* = una partita in meno).

Di seguito, tabellino e le immagini della partita.

FIORENTINA (4-2-3-1): Lezzerini, Everton, Cola, Madrigali, Ashong, Della Rocca (53’ Fossati), Capezzi, Fazzi, Bangu (80’ De Poli), Gulin (69’ Bandinelli), Zohore. A disp.: Bacci, Bernardeschi, Costanzo, Folla. All.: Semplici
GROSSETO: Franza, Zamagni, Prati, Biraschi, Guglione, Dalmazzi, Falzerano (25’ Amorfini), Marinelli (59’ Tognoni), Caruso (72’ Tosoni), Ziani, Faenzi. A disp.: Grossi, Crisci, Bigliazzi, Pacile. All.: Chiappini
ARBITRO: Melidoni di Frattamaggiore
RETI: 14’ Ashong, 39’ Della Rocca, 46’ Gulin, 62’ Capezzi, 66’ Zohore rig.
NOTE: ammoniti Della Rocca; recuperi 3’ pt e 3’ st; al 19’ Guglione si è fatto parare un calcio di rigore da Lezzerini.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social