Svezia-Italia 2-3, la girandola di gol premia gli Azzurrini (LIVE)

. . Nessun commento:

SVEZIA: Johnsson; M. Johansson, Pettersson, Demir (77' Claesson), Jansson; Hamad, J. Johansson (74' Jonsson); Hiljemark, Celik (70' Armenteros), Albornoz; Ishak. All.: Ericson
ITALIA: Bardi; De Sciglio, Capuano, Caldirola, Frascatore; Rossi, Marrone, Florenzi (82' Crimi); De Luca (59' Gabbiadini), Immobile (89' Saponara), Insigne. All.: Mangia
ARBITRO: Michael Oliver (ENG), assistenti Collin (ENG) e Long (ENG), quarto arbitro Friend (ENG)
RETI: 68' Insigne (I), 71' Florenzi (I), 72' Ishak (S), 77' Hiljemark (S), 86' Immobile (I)
NOTE: Ammoniti Marrone, Frascatore. Recuperi 0' pt e 3' st.

19:50 - Finisce qui. L'Italia è a Euro 2013. Partita bellissima vinta dagli Azzurrini con molta sofferenza nel finale. Onore alla Svezia per averci creduto fino alla fine, ma l'Italia conquista con merito questa qualificazione.
90' - Tre minuti di recupero.
89' - Ultimo cambio per gli Azzurrini: dentro Saponara, fuori Immobile.
87' - Jonsson prova il sinistro piazzato dal limite, miracolo di Bardi che devia in angolo.
86' - IMMOBILE! ITALIA DI NUOVO AVANTI! Ripartenza perfetta di Gabbiadini, apertura per Immobile sulla destra e conclusione vincente del bomber.
85' - Sinistro deviato in angolo di Gabbiadini: ossigeno puro per gli azzurrini in difficoltà. Il corner, però, viene giocato molto male da Insigne e Crimi.
83' - Cross dalla destra di Ishak, smanaccia Bardi, controcross dalla sinistra e gran stacco di Jansson, pallone alto.
82' - Cambio a centrocampo per l'Italia: esce un esausto Florenzi, dentro Crimi al suo posto.
77' - Terzo cambio gialloblu: Claesson per Demir. Svezia praticamente con cinque attaccanti.
77' - PAREGGIO SVEDESE! GRAN GOL DI HILIJEMARK! Capuano rinvia malamente e gran destro al volo dell'esterno dal limite dall'area di rigore. Italia in difficoltà e adesso alla Svezia servono due gol per qualificarsi.
74' - Tutta in avanti la Svezia: fuori Jakob Johansson e dentro Jonsson, un altro attaccante.
72' - ACCORCIA LE DISTANZE LA SVEZIA! ISHAK! Nemmeno il tempo di esultare che Ishak riaccende le flebili speranze azzurre approfittando di un'ingenuità di Caldirola. Partita bellissima in questa fase.
71' - FLORENZI! 2-0 AZZURRO! Diagonale perfetto del centrocampista azzurro e Johnsson nuovamente battuto.
70' - Rinforza l'attacco la Svezia: dentro Armenteros e fuori Celik.
68' - EUROGOL DI INSIGNE! Frascatore comincia l'azione sulla sinistra, serve centralmente al limite il numero dieci azzurro, stop e tiro a girare sul palo più lontano. Magia assoluta del genietto napoletano e tripudio tra gli azzurri.
65' - Tiro alto di Ishak.
64' - Brutto scontro tra Frascatore e Hamad; resta a terra il terzino azzurro che viene anche ammonito per l'intervento.
59' - Prima sostituzione del match tra le fila azzurre: fuori De Luca, dentro Gabbiadini.
55' - Torna in avanti la Svezia con Ishak, il cui sinistro è impreciso e privo della potenza necessaria per far male.
54' - Immobile manda a vuoto il diretto marcatore con una finta di corpo e calcia a rete, troppo debole e centrale per impensierire Johnsson.
50' - Giocata centrale tra Immobile e Insigne, conclusione di quest'ultimo da una ventina di metri, centrale e parata a terra del portiere.
49' - Colpo di testa di Florenzi, para Johnsson.
19:02 - Riparte la partita.

18:46 - Nessun minuto di recupero e squadre negli spogliatoi. Più Italia che Svezia fin qui, ma manca la concretezza necessaria per colpire e giocare con più tranquillità. I padroni di casa lasciano il pallino del gioco agli azzurri, ma sono sempre pronti a far male in contropiede.
44' - Immobile trova Insigne al limite dell'area, destro sporco del numero dieci azzurro e occasione sprecata.
43' - Lancio lungo per Hamad, Caldirola lo anticipa forse di mano, l'arbitro non vede e lascia proseguire.
40' - Fallo puramente tattico di Marrone su Albornoz: è lui il primo ammonito della gara.
36' - Dagli sviluppi del corner, Caldirola calcia alto ma con deviazione avversaria. Dal nuovo corner, tiro di prima intenzione di Florenzi da fuori area, troppo impreciso e termina sul fondo.
35' - Triangolazione tra Immobile e De Luca, con il primo che preferisce servire il compagno piuttosto che calciare a rete, ma il passaggio di ritorno è troppo lungo e la Zanzara riesce a guadagnarsi un corner.
22' - Un campanile in area favorisce la rovesciata di Immobile, para facile Johnsson: acrobazia più bella che efficace.
18' - Primo squillo svedese e subito pericoli per l'Italia: Hiljemark premia la sovrapposizione di Mattias Johansson sulla destra, che va sul fondo e serve all'indietro Ishak, botta al volo e grande risposta di Bardi.
17' - Grande occasione per il vantaggio azzurro: Immobile smarca Insigne in area, che guadagna il fondo e pennella al centro per la testa di De Luca, ma Johnsson si supera e respinge, poi l'azione sfuma.
14' - Respinta corta della difesa su cross di Frascatore, pallone invitante per Rossi che non ci pensa su due volte e calcia di prima intenzione: palla a lato di poco con Johnsson comunque sulla traiettoria.
10' - Calcio d'angolo dalla destra, battuta al volo di Immobile, bel gesto tecnico ma la sfera esce alta.
7' - Dialogo centrale tra Florenzi e Insigne, diagonale del napoletano dalla destra e parata a terra di Johnsson.
5' - Buona facilità di tiro per gli azzurri in questo avvio di gara, con De Luca che calcia fuori dal limite dell'area.
3' - Pazza idea di Immobile che vede il portiere fuori dai pali e tira direttamente da centrocampo: palla alta.
2' - Il primo tiro della partita è italiano con Insigne, che ci prova dalla distanza. Conclusione centrale parata senza problemi da Johnsson.
18:01 - Calcio di inizio affidato all'Italia: partiti!
17:45 - Arbitrerà la sfida l'inglese Michael Oliver, coadiuvato dai connazionali Collin e Long, mentre il quarto arbitro sarà Friend.
17:40 - Devis Mangia, invece, lascia fuori il solo Saponara, sostituito da Rossi; questo l'undici azzurro di partenza: (4-3-3) Bardi; De Sciglio, Capuano, Caldirola, Frascatore; Rossi, Marrone, Florenzi; De Luca, Immobil, Insigne.
17:35 - Il c.t. dei padroni di casa Ericson cambia qualche pedina rispetto alla partita di andata e schiera così i suoi: (4-2-3-1) Johnsson; M. Johansson, Pettersson, Demir, Jansson; Hamad, J. Johansson; Hiljemark, Celik, Albornoz; Ishak.
17:30 - Per l'Under-21 è giunto il momento di fare sul serio. Conta passare il turno e qualificarsi per il prossimo campionato Europeo, che si disputerà nel 2013 in Israele. Benvenuti da parte di Stefano Fantoni, pronto a raccontarvi Svezia-Italia. Andiamo a leggere le formazioni ufficiali della partita.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social