Sognando Lampard

. . Nessun commento:
Il centrocampista inglese, in scadenza di contratto a giugno, è alla ricerca di una nuova squadra dopo il rifiuto del Chelsea ad un rinnovo di contratto. In mezzo a tante squadre, Everton e Lazio per esempio, il suo nome è stato accostato un po' a sorpresa anche alla Fiorentina.

Lampard vuole Firenze. Una bomba di mercato di tali proporzioni non poteva lasciare indifferente nessuno e così è stato. Entusiasmo diffuso tra i tifosi, che sulle ali del recente acquisto di Giuseppe Rossi si sono lasciati andare ai sogni più proibiti, arrivando a pensare ad obiettivi che non più di qualche mese fa erano pure utopie. Procediamo con ordine. L'attuale centrocampista del Chelsea è in scadenza di contratto con i blues e, vista l'indisponibilità della dirigenza a trattare il rinnovo, starebbe pensando ad un cambio di casacca a fine stagione. Forte della propria esperienza calcistica e di un'età ormai matura (a giugno compirà 35 anni, ndr), Lampard è in cerca di una squadra che gli permetta di sparare gli ultimi fuochi di artificio di una carriera esaltante, senza però trascurare l'aspetto economico. Quest'ultimo punto basta a raffreddare gli entusiasmi dei tifosi viola: 6.5 milioni di euro annui, una cifra irraggiungibile per gli attuali standard economici della società.

"È un giocatore fortissimo, che però non rientra nei nostri parametri", così il direttore sportivo Pradè sul possibile affare. Frasi di circostanza e di chiusura, che tuttavia fanno seguito a quelle del presidente Cognigni, che nella giornata di giovedì aveva definito il centrocampista inglese come il "giusto connubio tra esperienza e qualità". Se da una parte le porte vengono chiuse, dall'altra resta aperto un minimo spiraglio. L'affare è di difficile attuazione, sia perché è alquanto improbabile che la Fiorentina decida di fare un investimento così importante per un trentacinquenne, ma soprattutto perché sul calciatore è piombato il Manchester United, disposto ad esaudire le sue richieste contrattuali.

Lasciando da parte Lampard, nel frattempo i viola stanno continuando la ricerca di un attaccante per colmare la casella lasciata vuota da El Hamdaoui, impegnato tra pochi giorni in Coppa d'Africa. In stand-by l'affare Larrondo con il Siena, a cui è stato ceduto il centrocampista Della Rocca, riprende quota l'ipotesi che porterebbe a Firenze l'olandese van Wolfswinkel dello Sporting Lisbona, club portoghese in grave crisi economica e sportiva, visto che staziona ad un solo punto dalla zona retrocessione. In entrata, per il settore giovanile è ufficiale l'acquisto del difensore classe '96 Zanon dal Venezia.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social