FUTURO VIOLA: weekend positivo per Allievi e Giovanissimi, Primavera avanti al Viareggio

. . Nessun commento:
Allievi e Giovanissimi proseguono il proprio cammino nei rispettivi campionato vincendo. I ragazzi di Federico Guidi superano per 2-0 il Cagliari in quel di Scandicci grazie alle reti di Gigli e Alagia; al quarto posto solitario in classifica, i viola nel prossimo turno saranno impegnati nella trasferta di Livorno. La formazione di Mirco Mazzantini, invece, vince di misura tra le mura amiche contro il Grosseto, trafitto dal gol di Benedetti nel primo tempo; fra una settimana l'avversario sarà la Carrarese.
Campionato fermo per la Primavera, impegnata al Torneo di Viareggio e impegnata negli ottavi di finale contro il Parma. I viola hanno superato il girone eliminatorio con sette punti in tre partite, frutto di questi risultati:

Fiorentina-B93 Copenaghen 8-2 (Bernardeschi 3, Empereur, Zohore, Madrigali, Fossati rig., Gondo; Mehmeti, Mikkel)
Fiorentina-Padova 0-0
Fiorentina-Club Nacional 2-0 (Gondo, Bernardeschi rig.

CAMPIONATO ALLIEVI NAZIONALI A-B (GIRONE A): FIORENTINA-CAGLIARI 2-0
FIORENTINA: Bardini, Papini (82' Proietti), Mancini, Gigli, Berardi (80' Pandolfi), Zanon, Posarelli, Ansini, Betti (65' Di Curzio), Peralta (78' Tommasiello), Alagia (67' Cacchiarelli). A disp.: Barsottini, Razzanelli, Bicchi, Cappelli. All.: Federico Guidi
CAGLIARI: Carboni, Usai (74' Rubiu), Arca, Pirino, Scintu, Barella (72' Giuliani), Satta (58' Perra), Muroni, Lai (70' Piras), Loi (75' Bigi), Solinas. A disp.: Cherchi, Farci. All.: Giorgio Melis
ARBITRO: Capezzi di Valdarno
RETI: 30' Gigli, 65' Alagia

Settore Giovanile e Scolastico FIGC
Bella vittoria della Fiorentina, che si sbarazza agevolmente di un Cagliari volenteroso ma impotente di fronte ai viola in gran giornata. Già dai primi minuti si intuisce la trama della partita: toscani in controllo del match e in costante proiezione offensiva, isolani intenti a contenere e ripartire con verticalizzazioni veloci e improvvise. Dopo alcuni tentativi di Gigli e Peralta, sono proprio i rossoblu a rendersi pericolosi con Loi, che solo davanti a Bardini non riesce a segnare dopo averlo superato in dribbling. Ancora Cagliari con un tiro respinto di Barella, poi alla mezz'ora viola in vantaggio su calcio di punizione con Gigli, che sfrutta le proprie doti aeree per girare in rete il traversone di Ansini. La Fiorentina cerca di mettere in ghiaccio la partita, ma sono i sardi a sfiorare il pareggio con il tiro a lato di Solinas. Nella ripresa i gigliati sono decisi a chiudere subito la partita e, dopo un tiro di Alagia alto di poco, ha una grande opportunità con il calcio di rigore di Peralta, che però si fa ipnotizzare dall'ottimo Carboni, decisamente il migliore in campo dei suoi. Azioni da entrambe le parti, fino al 65', quando Alagia chiude la partita con un bel colpo di testa su cross di Zanon dalla sinistra. Nel finale il Cagliari allenta la pressione e rischia la goleada, ma l'imprecisione degli avanti gigliati salva i sardi da una disfatta immeritata.

Classifica (19ª giornata): Parma 43, Genoa 41, Empoli 39, Fiorentina 37, Novara 32*, Torino 30, Juventus 29*, Cagliari 28, Siena 23*, Sampdoria 18, Pro Vercelli 17, Spezia 16, Grosseto 11, Livorno 7*. (*=una partita in meno)

CAMPIONATO GIOVANISSIMI NAZIONALI (GIRONE E): FIORENTINA-GROSSETO 1-0
FIORENTINA: Grossi, Tofanari (65' Mosti), Barsotti, Kouadio, Bellandi (55' Gallina), Benedetti, Trovato, Faye, Akammadu, Degl'Innocenti (65' Caso), Sagnini. A disp.: Farina, Raffaeta, Beruatto, Saccardi, Tacconi, De Paula. All.: Mirco Mazzantini
GROSSETO: Di Iorio, Ricci, Marretti, Oliviero (40' Lucarelli), Polizzotto, Tostelli, Bartalucci, Tuoni, Lopez (55' De Luca), Martinacci (45' Mancianti), Annunziata (60' Fastelli). A disp.: Nunziatini, Majuri, Sonnini. All.: Leone
ARBITRO: Mattioli di Arezzo
RETE: 20' Benedetti

Altra vittoria per la Fiorentina di Mazzantini, che si conferma al primo posto in classifica grazie alla vittoria di misura contro il Grosseto, al termine di un match ben interpretato e gestito fin dalle prime battute. Dopo le buone occasioni di Akammadu e il palo di Tofanari, a metà frazione Benedetti segna sugli sviluppi di un calcio di punizione la rete decisiva. Di lì i viola controllano senza problemi la partita, alzando e calando i ritmi a proprio piacimento e conducendo in porto un'importante successo contro un Grosseto che esce comunque a testa alta dal campo.

Classifica (19ª giornata): Fiorentina 49, Empoli 48, Siena 46, Spezia 46, Livorno 38, Carrarese 35, Prato 33, Grosseto 31, Poggibonsi 21, Pisa 17, Gavorrano 10, Pontedera 8, E. Viareggio 6, Borgo a Buggiano 3.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social