Torneo di Viareggio 2013: esordi positivi per Napoli, Milan e Fiorentina

. . Nessun commento:
GIRONE 7 - Vittorie italiane nella prima giornata. Buon esordio del Siena, vittorioso per 1-0 sui belgi del Bruges grazie alla rete a metà secondo tempo di Rosseti. Match equilibrato e ben giocato dai toscani, che si sono disimpegnati contro un'avversario diverso da quello previsto inizialmente, poiché gli uzbeki del Pakhtakor si sono ritirati dal torneo. Nell'altro match l'Atalanta ha piegato per 2-0 i macedoni del Belasica, club in cui ha mosso i primi calci Goran Pandev. Orobici avanti nel primo tempo con Doudou Mangni e poi in pieno controllo del match; nella ripresa Olausson arrotonda e chiude definitivamente i conti.

SIENA-BRUGES 1-0 [63' Rosseti (S)]
ATALANTA-BELASICA STRUMICA 2-0 [21' Mangni (A), 65' Olausson (A)]
CLASSIFICA: ATALANTA 3, SIENA 3, BELASICA STRUMICA 0, BRUGES 0

GIRONE 8 - Goleada d'altri tempi per la Fiorentina, che contro i danesi del B93 va sotto di due reti prima di reagire e vincere con un rotondo 8-2, grazie alla tripletta di Bernardeschi e alle reti di Empereur, Zohore, Madrigali, Fossati e Gondo. Pareggio, invece, tra Padova e Club Nacional. Paraguaiani avanti alla mezz'ora con Montiel e in superiorità numerica in seguita all'espulsione di Longato; i biancoscudati non si arrendono e prima dell'intervallo pareggiano con Serigne Mbaye. Nella ripresa Maniero para un calcio di rigore e viene ristabilita la parità numerica in seguito all'espulsione di Contreras.

PADOVA-CLUB NACIONAL 1-1 [29' Montiel (C), 38' Mbaye S. (P)]
FIORENTINA-B93 COPENAGHEN 8-2 [clicca per leggere la cronaca del match]
CLASSIFICA: FIORENTINA 3, PADOVA 1, CLUB NACIONAL 1, B93 COPENAGHEN 0

GIRONE 9 - Ottimi debutti da parte di Empoli e Milan. Gli azzurrini vincono agevolmente contro la selezione Under 17 del Congo, formazione guidata in panchina dall'italianissimo Paolo Berrettini. Toscani in vantaggio al quarto d'ora con Rovini, poi la partita resta in bilico fino agli ultimi minuti, quando Silvestri e Bencini arrotondano il risultato. Per quanto riguarda i rossoneri, i ragazzi di Dolcetti colgono un'importante vittoria contro il Newcastle. Nel primo tempo il Milan lo chiude in vantaggio grazie alla splendida punizione realizzata da Cristante; gli inglesi rischiano di subire il secondo gol, ma vanno comunque vicini al pareggio con la traversa colpita da Quinn. Il secondo tempo vede il raddoppio rossonero con il bel tiro al volo di Pedone e il conseguente controllo del risultato del Milan, messo leggermente in discussione nel finale dal gol di Quinn nel recupero.

EMPOLI-UNDER 17 CONGO 3-0 [16' Rovini (E), 81' Silvestri (E), 84' Bencini (E)]
MILAN-NEWCASTLE 2-1 [9' Cristante (M), 64' Pedone (M), 90+2' Quinn (N)]
CLASSIFICA: MILAN 3, EMPOLI 3, NEWCASTLE 0, UNDER 17 CONGO 0

GIRONE 10 - Il Napoli comincia bene e regola con un gol per tempo gli ungheresi dell'Honved. Nel primo tempo il fratello d'arte Insigne sblocca il risultato su assist di Tutino, poi nella ripresa Fornito prima colpisce un palo e poi raddoppia. Esordisce positivamente anche il Lecce, che supera in scioltezza gli statunitensi del L.I.A.C. New York grazie alla doppietta di Rosafio e al rigore di Malcore.

LECCE-L.I.A.C. NEW YORK 3-0 [18' Rosafio (LE), 30' Rosafio (LE), 53' Malcore rig. (LE)]
NAPOLI-HONVED BUDAPEST 2-0 [30' Insigne (N), 54' Fornito (N)]
CLASSIFICA: NAPOLI 3, LECCE 3, HONVED BUDAPEST 0, L.I.A.C. NEW YORK 0

GIRONE 11 - Goleade per Roma e Spezia, che cominciano nel migliore dei modi il proprio Viareggio. I giallorossi rifilano tre reti ai russi dello Spartak Mosca grazie al rumeno Bumba, in grande spolvero e autore di una doppietta, e Marciel. Lo Spezia, invece, liquida per 4-1 il Long Island e si issa al vertice della classifica; di Franco (rigore), Galiera, Passamonti e Tabiolati le reti dei liguri, mentre Gaetan è andato a segno per gli americani.

SPEZIA-LONG ISLAND 4-1 [24' Franco rig. (S), 48' Galiera (S), 52' Passamonti (S), 66' Gaetan (L), 45+4' Tabiolati (S)]
ROMA-SPARTAK MOSCA 3-0 [11' Bumba (R), 31' Bumba (R), 80' Marciel (R)]
CLASSIFICA: ROMA 3, SPEZIA 3, SPARTAK MOSCA 0, LONG ISLAND 0

GIRONE 12 - La Lazio ha la meglio nell'interessante match contro i serbi della Stella Rossa. Vantaggio biancoceleste con il gioiellino Keita su assist di Falasca, che nella ripresa raddoppia su calcio di rigore procurato dallo stesso attaccante di colore. Nella ripresa ancora Keita a segno, stavolta su assist di Tounkara, classe '96 da tenere d'occhio; nel finale la Lazio resta addirittura in nove in seguito alle espulsioni di Serpieri e Vilkaitis. Nell'altro match, vittoria a tavolino per la Juve Stabia contro il Mutual Uruguaya, rea di aver schierato cinque classe '93 e quindi di aver violato il regolamento.

JUVE STABIA-MUTUAL URUGUAYA A-NET 3-0 a tavolino
LAZIO-STELLA ROSSA 3-0 [30' Keita (L), 57' Falasca rig. (L), 72' Keita (L)]
CLASSIFICA: LAZIO 3, JUVE STABIA 3, STELLA ROSSA 0, MUTUAL URUGUAYA A-NET 0

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social