Torneo di Viareggio 2013: Siena, Milan e Napoli agli ottavi

. . Nessun commento:
GIRONE 7 - Il Siena vince contro l'Atalanta e si qualifica agli ottavi di finale. Ai bianconeri basta il secondo 1-0 consecutivo, stavolta ad opera di Canotto su calcio di rigore nell'ultimo scorcio di partita. I ragazzi di Michele Mignani un po' a sorpresa passano il turno e possono affrontare con serenità l'ultimo impegno, che li vedrà contrapposti ai macedoni del Belasica, oggi sconfitti nettamente dal Bruges per 3-0.

BELASICA STRUMICA-BRUGES 0-3 [8' Dierckx, 40' Gano, 86' Verstraete rig.]
ATALANTA-SIENA 0-1 [78' Canotto rig.]
CLASSIFICA: SIENA 6, ATALANTA 3, BRUGES 3, BELASICA STRUMICA 0

GIRONE 8 - Tutto si deciderà negli ultimi novanta minuti. Scialbo pareggio tra Fiorentina e Padova, che si dividono la posta al termine di una partita ravvivata dai due legni colpiti, nel primo tempo dal biancoscudato Magrassi, a cui ha fatto seguito la traversa di Fossati ad inizio ripresa . Sorprendente la netta affermazione del B93 Copenaghen, che si riprende alla grande dalla batosta dell'esordio vincendo in scioltezza contro il Club Nacional, colpito dalle reti di Nielsen K., Nielsen D. e Drost.

B93 COPENAGHEN-CLUB NACIONAL 3-1 [11' Nielsen K. (B), 75' Drost (B), 80' Nielsen D. (B), 87' Alfonso (C)]
CLASSIFICA: FIORENTINA 4, B93 COPENAGHEN 3, PADOVA 2, CLUB NACIONAL 1

GIRONE 9 - Milan agli ottavi. I rossoneri sconfiggono di misura l'Empoli e si prendono la testa del girone. A decidere il match è la rete di Ganz su assist di Petagna ad inizio ripresa; gli empolesi hanno provato a riprendere la gara, ma la difesa rossonera ha chiuso ogni spiraglio rendendo vani gli assalti. Nell'altro match, vittoria palpitante del Newcastle contro il Congo Under 17. Succede tutto nell'ultimo quarto d'ora: vantaggio inglese con Gilliead, pareggiato in extremis da Andzouana, ma in pieno recupero ci penso Olley a dare i tre punti ai suoi.

NEWCASTLE-UNDER 17 CONGO 2-1 [75' Gilliead (N), 89' Andzouana (C), 90+2' Olley (N)]
MILAN-EMPOLI 1-0 [55' Ganz]
CLASSIFICA: MILAN 6, EMPOLI 3, NEWCASTLE 3, UNDER 17 CONGO 0

GIRONE 10 - Pioggia di gol e Napoli che accede al turno successivo. I partenopei travolgono il Lecce grazie alle doppietta di Scielzo e Radosevic, quest'ultimo autore di due splendidi calci di punizione vincente. Tra Honved e New York va in scena il secondo 8-2 del torneo, favorevole agli ungheresi. Mattatore dell'incontro è senza dubbio Gergely Bobal, classe '95 autore di ben quattro reti; di Vecsei (tripletta) e Holender le altre reti magiare, mentre Stulac ha siglato i centri newyorkesi.

HONVED BUDAPEST-L.I.A.C. NEW YORK 8-2 [4' Vecsei (H), 23' Vecsei (H), 26' Vecsei (H), 45' Bobal (H), 45+1' Stulac (L), 48' Bobal (H), 58' Bobal (H), 63' Stulac (L), 72' Bobal (H), 77' Holender (H)]
NAPOLI-LECCE 4-0 [26' Radosevic, 53' Scielzo, 59' Scielzo, 81' Radosevic]
CLASSIFICA: NAPOLI 6, LECCE 3, HONVED BUDAPEST 3, L.I.A.C. NEW YORK 0

GIRONE 11 - Colpo grosso dello Spezia, che si sbarazza della più quotata Roma con un 2-0 senza appello. Ciurria sblocca il match alla mezz'ora, poi nella ripresa è Izzillo a chiudere i conti dagli undici metri. Liguri non qualificati matematicamente perché un'eventuale sconfitta all'ultima giornata contro lo Spartak Mosca farebbe passare proprio i russi, quest'oggi glaciali. Infatti, sono bastati quarantacinque minuti ai biancorossi di Mosca per regolare la pratica Long Island, colpito dalle doppiette di Davydov e Fedchuk, e dal gol di Kutepov.

ROMA-SPEZIA 0-2 [32' Ciurria, 70' Izzillo rig.]
SPARTAK MOSCA-LONG ISLAND 5-0 [1' Davydov, 12' Fedchuk, 18' Fedchuk, 27' Kutepov, 45' Davydov]
CLASSIFICA: SPEZIA 6, ROMA 3, SPARTAK MOSCA 3, LONG ISLAND 0

GIRONE 12 - Gol e spettacolo tra Lazio e Juve Stabia. Doppio vantaggio biancoceleste con Keita e Cataldi, annullato a cavallo della mezz'ora da Gerardi e Festa. Prima dell'intervallo è ancora l'attaccante ex Barcellona a riportare avanti i suoi, ma gli stabiesi agguantano nuovamente il pareggio ad un quarto d'ora dalla fine con Sorriso, ma nulla possono sulla rete decisiva di Pollace. I capitolini non sono ancora qualificati perché il Mutual Uruguaya ha superato di misura la Stella Rossa, e quindi una loro vittoria escluderebbe proprio la Lazio dagli ottavi di finale.

LAZIO-JUVE STABIA 4-3 [12' Keita (L), 25' Cataldi (L), 29' Gerardi (J), 33' Festa (J), 44' Keita (L), 75' Sorriso (J), 84' Pollace (L)]
STELLA ROSSA-MUTUAL URUGUAYA A-NET 0-1 [20' Santos]
CLASSIFICA: LAZIO 6, JUVE STABIA 3, MUTUAL URUGUAYA A-NET 3, STELLA ROSSA 0

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social