Torneo di Viareggio 2013: Juventus e Inter già agli ottavi, altra goleada del Torino

. . Nessun commento:
GIRONE 1 - La Juventus strappa il pass per gli ottavi di finale. Vittoria meritata e maturata nel finale contro l'Avellino, sconfitto in extremis dopo una partita difficile. Bianconeri in vantaggio con Lanini e subito ripresi da Pellegrino, che sfrutta nel migliore dei modi un errore di Laursen. La formazione di Baroni controlla il match ma non riesce a trovare il bandolo della matassa, fino agli sgoccioli, quando Beltrame e Ruggiero confezionano una bella azione finalizzata da Lanini, al quinto centro in due partite. Si diverte il Maribor, che prende a pallate gli austrialiani dell'A.P.I.A. vincendo con un sonoro 5-0, frutto delle doppiette di Stojanovic e Zahovic (figlio di Zlatko, ex calciatore del Valencia tra le altre) e della rete di Sauperl.

JUVENTUS-AVELLINO 2-1 [18' Lanini (J), 27' Pellegrino (A), 89' Lanini (J)]
MARIBOR-A.P.I.A. LEICHHARDT 5-0 [6' Zahovic, 9' Stojanovic, 44' Zahovic, 46' Sauperl, 78' Stojanovic]
CLASSIFICA: JUVENTUS 6, MARIBOR 3, AVELLINO 1, A.P.I.A. LEICHHARDT 1

GIRONE 2 - Anche l'Inter approda al turno successivo. Vittoria di giustezza contro la Virtus Entella, sconfitta di misura grazie alla rete nel primo tempo di Terrani, novità di formazione, su assist di Gabbianelli. Match noioso e controllato agevolmente dai nerazzurri, leggermente scossi dalla traversa casuale di Moussavi su cross errato. L'allenatore Bernazzani potrà far rifiatare i titolari nell'ultima partita della fase, che vedrà la sua squadra opposta al Melbourne Phoenix, travolto per 4-1 dagli egiziani del Nogoom El Mostakbal.

INTER-VIRTUS ENTELLA 1-0 [20' Terrani]
NOGOOM EL MOSTAKBAL-MELBOURNE PHOENIX 4-1 [10' Selim Mohamed (N), 38' Mahmoud Mageid (N); 50' Tarik Abduo (N), 66' Carter (M), 88' Ahmed Abdou rig. (N)]
CLASSIFICA: INTER 6, VIRTUS ENTELLA 3, NOGOOM EL MOSTAKBAL 3, MELBOURNE PHOENIX 0

GIRONE 3 - Senza dubbio è il raggruppamento delle goleade. Il Torino rifila una cinquina senza appello al Città di Marino, partita in cui spicca la tripletta di Da Silva e la rete del classe '96 Parigini, talento puro e destinato ad un grande futuro. Si rifà dalla sconfitta il Deportes Concepcion, che approfitta del modesto Honefoss per rimettersi in gioco per la qualificazione agli ottavi. Sei reti rifilate ai malcapitati norvegesi, ormai squadra materasso del girone.

HONEFOSS-DEPORTES CONCEPCION 0-6 [20' Cardoso Ayala, 26' De Lacerda, 31' Leiva, 40' Munoz Contreras, 86' Poblete Ossorio, 88' Poblete Ossorio]
TORINO-CITTA' DI MARINO 5-0 [35' Ignico, 73' Da Silva, 72' Da Silva, 88' Parigini, 90' Da Silva]
CLASSIFICA: TORINO 6, CITTA' DI MARINO 3, DEPORTES CONCEPCION 3, HONEFOSS 0

GIRONE 4 - Verdetti rimandati agli ultimi novanta minuti. Pareggio pirotecnico tra Sampdoria e Varese, con i blucerchiati due volte raggiunti dai biancorossi, sempre in partita fino alla fine. I ragazzi di Tufano sbloccano il risultato con Ghiglia, poi sfiorano il raddoppio con la traversa di Austoni, tutto nel primo tempo, frazione che vede il Varese rintanato a contenere. Nella ripresa al primo tentativo Zamparo pareggia i conti su assist illuminante di Bassi, ma la prodezza di Luperini (tiro a girare praticamente dalla linea di fondo) riporta avanti i suoi fino a dieci dalla fine, quando Forte fissa il risultato sul 2-2 finale con la complicità di Falcone, autore di una papera. Nell'altro match, gli argentini dell'All Boys vincono in extremis col Recreativo Huelva e affiancano in testa al girone la Samp, con cui giocheranno nell'ultimo in un vero e proprio scontro qualificazione.

RECREATIVO HUELVA-ALL BOYS 0-1 [88' Di Placido]
SAMPDORIA-VARESE 2-2 [26' Ghiglia (S), 54' Zamparo (V), 61' Luperini (S), 80' Forte (V)]
CLASSIFICA: SAMPDORIA 4, ALL BOYS 4, VARESE 2, RECREATIVO HUELVA 0

GIRONE 5 - Regna l'equilibrio e, ad una partita dalla fine della fase a gironi, le squadre sono tutte appaiate a tre punti. Chi ha perso all'esordio si rifà vincendo, e viceversa. Il Genoa si riscatta e supera per 2-1 il Parma grazie alla doppietta dello scatenato Jara Martinez, che nel giro di mezz'ora fa due volte secco il portiere Anacoura prima con un rasoterra potente da limite, poi approfittando di un'ingenuità della difesa. Gli emiliani si riportano in partita nel secondo tempo, quando Lauricella conclude in rete un'azione personale sulla sinistra, ma non riescono a trovare il guizzo giusto per pareggiare. Bella goleada, invece, del Santos Laguna, che si riprende dalla sconfitta con il Parma rifilando una bella cinquina al Rijeka; le reti dei messicani portano le firme di Sandoval (tripletta), Najera e Tovar.

GENOA-PARMA 2-1 [8' Jara Martinez (G), 29' Jara Martinez (G), 76' Lauricella (P)]
RIJEKA-SANTOS LAGUNA 0-5 [6' Sandoval, 31' Najera, 48' Sandoval, 61' Sandoval, 69' Tovar]
CLASSIFICA: GENOA 3, PARMA 3, RIJEKA 3, SANTOS LAGUNA 3

GIRONE 6 - Bella e sfortunata la Rappresentativa Serie D, ripresa ad un passo dalla vittoria da una Reggina mai in partita e che deve ringraziare la casualità. Dilettanti in vantaggio al quarto d'ora con Gatto, che realizza su assist di un illuminato Ridolfi, autore di una fantastica azione personale. Il raddoppio è opera di Bussi con un preciso colpo di testa su traversone di Amelotti dalla sinistra. La partita sembra al sicuro, più volte i ragazzi di mister Magrini sfiorano la terza rete, ma la Reggina rinviene con un tiro dalla lunga distanza di Akaku e porta a casa un insperato pareggio quando nel finale Ammirati risolve in rete una mischia in area. Perde a sorpresa e si complica il discorso qualificazione l'Anderlecht, superato di misura dagli ecuadoriani del Norte America, che conquistano i primi punti nel torneo grazie alla rete di Preciado nel primo tempo.

ANDERLECHT-NORTE AMERICA 0-1 [20' Preciado]
RAPPRESENTATIVA SERIE D-REGGINA 2-2 [14' Gatto (RA), 31' Bussi (RA), 72' Akaku O. (RE), 85' Ammirati (RE)]
CLASSIFICA: REGGINA 4, ANDERLECHT 3, NORTE AMERICA 3, RAPPRESENTATIVA SERIE D 1

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social