FUTURO VIOLA: vittorie per Primavera e Giovanissimi, inaspettato pari per gli Allievi

. . Nessun commento:
Due vittorie e un pareggio, tutti ottenuti in trasferta. Questo il bottino settimanale del settore giovanile della Fiorentina, che con le formazioni Primavera, Allievi e Giovanissimi insegue la tripla qualificazione alle finali nazionali. La squadra di Leonardo Semplici bissa il 4-1 di domenica scorsa infliggendo lo stesso risultato al Grosseto fanalino di coda, avvicinandosi così alla Juventus ma col dubbio, perché bianconeri e Torino, ad un punto dai viola, hanno rispettivamente una e due partite da recuperare, quindi la classifica potrebbe assumere una fisionomia diversa. Vincono anche i Giovanissimi Nazionali di Mazzantini, che consolidano la prima posizione proseguendo l’infinito testa a testa con l’Empoli; grazie alla vittoria contro l’Esperia Viareggio i viola salgono a quota 55, avanti di una sola lunghezza sui cugini azzurri. Infine, brutto pareggio per i ragazzi di Federico Guidi in quel di Livorno, squadra ultima in classifica ma che ha costretto i viola ad un pareggio, risultato che li allinea all’Empoli in terza posizione e fa guadagnare un punto sul Genoa secondo. Nella prossima giornata tutti impegni tra le mura amiche: la Primavera affronterà in casa l’Empoli, gli Allievi avranno il big match con la Juventus e i Giovanissimi se la vedranno con il Pisa.

CAMPIONATO PRIMAVERA (GIRONE A): GROSSETO-FIORENTINA 1-4
GROSSETO: Napoli, Tognoni, Kacka, Ziani, Serdino, Dalmazzi, Amorfini, Biasini, Attya (64’ Boccardi), Bigliazzi (86’ Pecile), Presicci (81’ Caruso). A disp.: Rampi, Adami, Giulietti, Aliberti, Valentini, Fratini. All.: Luciano Luzzetti
FIORENTINA: Bacci, Everton, Ashong, Madrigali, Fossati, Empereur, Rosa Gastaldo (64’ Bangu), Capezzi, De Poli (71’ Zohore), Bernardeschi (79’ Giordano), Fazzi. A disp.: Bardini, Cola, Folla, Gondo, Gulin, Venuti. All.: Leonardo Semplici
RETI: 25’ Bernardeschi (F), 59’ Bigliazzi (G), 63’ Rosa Gastaldo (F), 75’ Bernardeschi (F), 90+4’ Zohore (F)


Classifica (20ª giornata): Juventus 44*, Fiorentina 41, Torino 40**, Genoa 34*, Empoli 33*, Novara 28, Spezia 27*, Pro Vercelli 26, Parma 23*, Sampdoria 21*, Cagliari 19*, Livorno 18, Siena 17*, Grosseto 9. (*=una partita in meno)


CAMPIONATO ALLIEVI NAZIONALI A-B (GIRONE A): LIVORNO-FIORENTINA 1-1
LIVORNO: Pulidori, Morelli (76’ Macera), Muzzillo, Tiso, Del Gratta, Marmugi, Gelli, Albamonte, Murziani (50’ Di Grande), Simonetti (63’ Pepe), Perciavalle (64’ Borselli). A disp.: Cirelli, Ciolli, Marabotti. All.: Alessandro Doga
FIORENTINA: Bardini, Papini, Miccinesi, Gigli, Mancini, Zanon, Posarelli, Ansini, Betti (53’ Di Curzio), Peralta (78’ Tommasiello), Alagia (44’ Minelli). A disp.: Bertolacci, Proietti, Segoni, Bicchi, Cacchiarelli, Pini. All.: Federico Guidi
ARBITRO: Gozzi di Siena
RETI: 57’ Di Curzio, 84’ Muzzillo

La rincorsa alla vetta della Fiorentina si interrompe a Livorno. Un pareggio che brucia tanto perché giunto nell’ultima azione dei minuti di recuperi, fatali per i ragazzi di Guidi. Viola subito a capofitto in attacco, ma la prima occasione è labronica con Murziani e Gelli, sulle cui conclusioni Bardini fa buona guardia. Gli risponde Gigli in sforbiciata su calcio piazzato, ma la palla esce alta. Nella ripresa la partita prosegue sulla falsariga della prima frazione e poco dopo il quarto d’ora di gioco il risultato si sblocca. Cross dalla sinistra, Di Curzio si libera del diretto marcatore e infila Pulidori con una zampata vincente. La gara sembra pendere decisamente per i viola quando il Livorno resta in dieci uomini a causa dell’espulsione di Tiso, ma prima Minelli e poi Di Curzio falliscono le occasioni per chiudere la partita. Si arriva così nei minuti di recupero, quando Del Gratta crossa al centro per Muzzillo che implacabile pareggia i conti. La Fiorentina non ha abbastanza tempo per organizzare la reazione e al triplice fischio finale ad esultare maggiormente è il Livorno, che strappa un punto d’oro ad una squadra ben più forte.

Classifica (20ª giornata): Parma 46, Genoa 41, Empoli 38, Fiorentina 38, Torino 33, Juventus 32*, Novara 32*, Cagliari 31, Siena 29, Spezia 19, Sampdoria 18, Pro Vercelli 17, Grosseto 11, Livorno 8. (*=una partita in meno)


CAMPIONATO GIOVANISSIMI NAZIONALI (GIRONE E): ESPERIA VIAREGGIO-FIORENTINA 0-4
E. VIAREGGIO: Giusti (Castagnoli), Mori, Chiummello (Marceddu), Pagliuca, Burgalassi, Bertoneri, Donati (Scali), Naclerio (Bonni), Carbone, Pellegrini (Pisapia), Galassi (Capasso). A disp.: Nanni. All.: Alfredo Casani
FIORENTINA: Grossi, Raffaeta (Segreto), Barsotti (De Paula), Beruatto, Gallina, Bellandi (Tacconi), Benedetti, Troavato (Saccardi), Artioli (Sagnini), Akammadu, Degl’Innocenti (Innocenti), Caso. A disp.: Toffoletti, Kouadio. All.: Mirco Mazzantini
ARBITRO: Cassiani di Carrara
RETI: 29’ Caso, 37’ Degl’Innocenti, 40’ Artioli, 65’ Akammadu

Altro giro, altra vittoria. Nel testa-coda di giornata, la Fiorentina s’impone nettamente in trasferta sul Viareggio, infilato da quattro reti. Apre le marcature Caso alla mezz’ora del primo tempo, poi nella ripresa si scatenano gli attaccanti gigliati che rendono più rotondo il risultato. Degl’Innocenti raddoppia, seguito a stretta distanza da Artioli, dopodiché ci pensa il bomber Akammadu a chiudere i conti.

Classifica (21ª giornata): Fiorentina 55, Empoli 54, Spezia 52, Siena 46, Livorno 44, Carrarese 38, Prato 36, Grosseto 34, Poggibonsi 27, Pisa 18, Gavorrano 11, Pontedera 8, E. Viareggio 6, Borgo a Buggiano 3.

Nessun commento:

Posta un commento

Cantera Social